GRANDE PARTECIPAZIONE AL BURRACO ORGANIZZATO DAI LIONS CLUB BOSCO MARENGO SANTA CROCE, ALESSANDRIA HOST E ALESSANDRIA MARENGO

Tre Lions Club uniti nel progetto “Recuperiamoci – Ridiamo vita al cibo” per l’acquisto di un Cargo Bike per la Caritas di Alessandria ed il Banco Alimentare,  a cui ha partecipato anche l’Alessandria Sailing Team, che da sempre collabora con i Lions, nel corso della manifestazione cittadina “Aperto per cultura” dello scorso settembre.

Recuperiamoci – ridiamo vita al cibo” si pone l’obiettivo di raccogliere ogni giorno le eccedenze dei negozi del territorio alessandrino per ridistribuirle alle persone in condizione di povertà che, per effetto della crisi economica attuale, non riescono a sostenere una dieta alimentare adeguata a fronte di significative carenze di reddito.

Il servizio prevede uno speciale mezzo di trasporto che permette di recuperare, alla fine della giornata e in modo rapido e funzionale, i prodotti da forno invenduti dalle panetterie che hanno aderito al progetto stesso. Si tratta di un cargo bike, ossia un ciclo da trasporto con un apposito cassone di dimensioni contenute che può circolare in ogni parte della città, comprese le vie chiuse al traffico delle automobili e che utilizzando le nuove tecnologie di “pedalata assistita” consente un più ampio raggio d’azione dell’operatore che giornalmente si occupa della raccolta.  Il servizio permetterà inoltre , attraverso un tirocinio formativo, anche di sostenere una persona in difficoltà che si mette a disposizione ed avrà un sostegno economico.

Grazie all’efficiente organizzazione  di Luisa Poggio coordinatrice , con Piera Barboro Oberti e Anna Corti Papa, sono intervenuti  120 giocatoti al torneo per sostenere l’iniziativa.

Vincitrice la  coppia Barbara Paglieri e Lorena Pozzi.

Si ringraziano l’arbitro Edoardo, tutti gli sponsor che hanno messo a disposizione i numerosissimi premi ed in particolare la meravigliosa Location della Pizzeria Rossopomodoro di Spinetta Marengo,  che ha riservato in esclusiva il locale per l’evento e che ci ha fatto sentire come un giorno a Napoli, con le sue prelibatezze e l’ospitalità che la contraddistingue.